Settimana Santa in Puglia: II giorno

Dopo essere rientrati quasi all’alba, il venerdì Santo inizia con un’intensa sessione di editing della giornata precedente.
Nell’appartementino “WSP”, armati di proiettore e lenzuolo, si va avanti fino a pomeriggio inoltrato, con un piccolo break per un pranzetto.
I ragazzi si sono impegnati, e i risultati iniziano già a vedersi.

Alle 19 ci muoviamo per iniziare la lunga sessione di scatto. Si comincia con la Processione della Naca, la “culla” di Cristo Morto, che viene portata in giro per tutto il Paese dai Confratelli e le Conserelle, al seguito di 60 Crociferi.
Grazie all’ospitalità di Piero, che ci ha aperto le porte della sua bellissima terrazza, riusciamo ad avere anche un’ottima visione dall’alto.

Alle 2 inizia invece la suggestiva processione notturna dell’Addolorata.
La statua della Madonna viene portata in giro per tutto il Paese, completamente spento e illuminato solo da ceri e fiaccole e questo fino al mattino. Un’atmosfera molto suggestiva e coinvolgente.
Alle 8:00, stanchi ma soddisfatti per oltre 12 ore di fotografia, andiamo a dormire. Ma per poco… Alle 14 infatti si ricomincia per l’ultima processione, quella dei Miracoli.

20120407-143621.jpg

20120407-143709.jpg

20120407-153102.jpg

Annunci

Settimana Santa in Puglia: I giorno

Siamo partiti giovedì da Roma in otto per seguire i riti della settimana santa a Noicattaro, provincia di Bari.
Si comincia giovedì sera alle 20:00 con l’accensione del Falò davanti la chiesa della Lama e l’inizio della Processione dei Crociferi.
80 Crociferi incappucciati, incatenati e con il peso di pesanti croci di legno, hanno girato per il paese fino al mattino, facendo sosta nelle Chiese del Paese, per l’occasione aperte tutta la notte, per pregare ed espiare i propri peccati.

All’inizio non è stato semplice districrsi tra la folla di fedeli e curiosi, che per tutta la serata hanno seguito in processione i crociferi. Ma alle prime luci del mattino, quando ormai davvero in pochi siamo rimasti a girare per il Paese, ciascuno di noi, sfidando sonno e stanchezza, ha cercato di tirare fuori qualcosa di buono.

Il venerdì Santo inizia con l’editing della nottata in attesa della processione dei Sepolcri, che dalle 20 durerà anche questa per tutta la nottata.

20120406-133217.jpg