A tu per tu con il photoeditor. Incontro con Monica Di Brigida

WSP Photography presenta un incontro gratuito e aperto a tutti con Monica Di Brigida, che si svolgerà il prossimo 27 maggio dalle ore 19:30 presso la sede dell’associazione.

Monica Di Brigida è photoeditor del settimanale Left e del mensile Il Test, due redazioni per due magazine dal contenuto molto diverso. Partendo dal suo lavoro e dalla sua esperienza, l’incontro sarà occasione per mettere a confronto le esigenze e i criteri che orientano le scelte con cui vengono cercate e selezionate le immagini, della velocità e dei tempi differenti di lavorazione delle due redazioni; di come vengono scelte le copertine fotografiche, le aperture di sezione nel caso del mensile e delle sequenze nel settimanale, le differenze della foto singola e dell’uso del fotoreportage nelle due riviste, l’importanza del titolo e delle didascalie.
Si parlerà, inoltre, dei rapporti con le agenzie di news e di stock, con gli archivi e con i freelance e di come impostare e presentare un lavoro fotografico ai fini della pubblicazione su una rivista.


Il ciclo “Conversazioni di fotografia” prevede una serie di dibattiti con esponenti del mondo della fotografia, reporter, docenti, esperti del settore e artisti emergenti per parlare e discutere di fotografia con contributi audio, video e racconti di esperienze professionali e non solo. Scopo degli incontri è quello di creare gruppi di pensiero e momenti di condivisione che, attraverso il racconto di esperienze e immagini, accrescano la cultura fotografica di ogni partecipante, fornendo spunti di riflessione, idee per nuovi lavori, nonché consigli pratici per tramutare passione in professione.

Ricordiamo che WSP Photography è un’associazione culturale affiliata all’ENAL pertanto l’ingresso e tutte le attività, anche quelle gratuite, sono riservate ai soli soci con tessera. È possibile associarsi il giorno stesso dell’evento.
Il costo della tessera annuale è di 3 euro.

incontrodibrigida2

Annunci

Corso introduttivo alla professione di Photoeditor. Docente Marco Pinna di National Geographic Italia. Dal 14 febbraio 2013

Corso introduttivo alla professione di Photoeditor

docente Marco Pinna – photoeditor di National Geographic Italia

Un corso di 10 lezioni  per conoscere tutti gli aspetti legati a un lavoro molto particolare che, pur essendo poco considerato in Italia, negli Stati Uniti ha una storia centenaria. Dalle basi storiche del fotogiornalismo agli aspetti etici della professione, dalla spinosa questione della tutela della privacy alle innumerevoli fonti per la ricerca iconografica, senza trascurare i possibili sbocchi professionali e le esercitazioni pratiche di photoediting e ricerca iconografica, il corso si propone di fornire tutti gli elementi necessari per capire esattamente cosa significa fare il photeditor oggi in Italia e all’estero e quali sono le caratteristiche necessarie per affrontare questo mestiere.

Info, costi e durata:

Il corso si svolgerà presso la  sede dell’Associazione Culturale WSP Photography in Via Costanzo Cloro 58  – Roma (Metro B San Paolo).

Durata: 10 lezioni di due ore e trenta ciascuna ogni giovedì dalle ore 18.30 alle ore 21.00 dal 14 febbraio 2013

Costo: 270 euro rateizzabili

Per iscriversi è necessario mandare una mail a: info@collettivowsp.org.

Numero minimo di iscritti per avviare il corso: 6  – Numero massimo di iscritti:12

Per informazioni sulle modalità e i tempi di pagamento contattaci telefonicamente o mandando una mail a info@collettivowsp.org o +39 328.17.95.463

pinna

Incontro con Matteo Bastianelli e Mostra fotografica “Home Sweet Homless”: le foto della serata

Bellissima serata ieri @ WSP Photography con il fotografo Matteo Bastianelli. L’incontro, del ciclo “Conversazioni di fotografia” oltre che la solita formula del dibattito con l’autore, ha proposto ulteriori spunti di riflessione grazie alla proiezione di 3 multimediali, frutto del lavoro di Matteo e di un team di esperti nel settore della creazione di multimedia, e alla presentazione della mostra “Home Sweet Homless” curata da Tiziana Faraoni, photoeditor L’Espresso, presente anche lei all’incontro per raccontare la storia e la creazione della mostra e le scelte di editing.

Vi ricordiamo che la mostra sarà esposta fino a venerdì prossimo per cui vi invitiamo stasera ad approfittare del sabato e venirci a trovare. Dalle ore 19:00!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

CORSO INTRODUTTIVO AL PHOTOEDITING CON MARCO PINNA – NATIONAL GEOGRAPHIC

L’Associazione Culturale WSP Photography

presenta:

Corso introduttivo al Photoediting

docente Marco Pinna – photoeditor di National Geographic Italia

Un corso in 12 lezioni per conoscere tutti gli aspetti legati a un lavoro molto particolare che, pur essendo poco considerato in Italia, negli Stati Uniti ha una storia centenaria. Dalle basi storiche del fotogiornalismo agli aspetti etici della professione, dalla spinosa questione della tutela della privacy alle migliori fonti per la ricerca iconografica, senza trascurare i possibili sbocchi professionali, il corso si propone di fornire tutti gli elementi necessari per capire esattamente cosa significa fare il photeditor oggi in Italia e all’estero e quali sono le caratteristiche necessarie per affrontare questo mestiere.

Il corso si rivolge sia a chi interessato al mestiere di photeditor, sia al fotografo che desidera capire meglio quali sono le caratteritiche che deve avere un bun editing del proprio materiale, andando in contro alle odierne esigenze di photoeditor e redazioni.

Programma del Corso

-Cosa significa fare il photoeditor oggi
la situazione italiana
il mercato americano e internazionale
l’evoluzione della professione di photoeditor (l’avvento del web, redazionali, ecc.)

-Breve storia del fotogiornalismo
perché è importante conoscere la storia (e tenersi sempre aggiornati)
i grandi reportage
le riviste e i giornali che hanno contrassegnato la storia del fotogiornalismo
le grandi agenzie
world press photo e altri concorsi importanti

-Come si sceglie la foto giusta
estetica vs. interesse giornalistico
la foto che racconta la storia
la copertina
le didascalie

-Realizzare un servizio per un magazine

reportage commissionati vs. già realizzati (cosa chiedere ai fotografi, cosa comprare)
dinamiche redazionali: il rapporto con l’art director, i giornalisti, il direttore
l’apertura, la sequenza, la chiusura di un servizio ideale
i reportage di National Geographic Magazine

-La ricerca iconografica
come cercare, dove cercare (rapporti con le agenzie, conoscenza del mercato, rapporti con i fotografi, memoria storica, ricerca online)
le foto stock (agenzie specializzate, microstock, ecc.)
la velocità, i tempi dei giornali

-Etica fotogiornalistica (il diritto di cronaca, le foto “raccapriccianti”, i minori, le liberatorie, la manipolazione digitale delle immagini, il taglio delle immagini, i crediti, i diritti d’autore, le pagine di pubblicità)

-Oltre il fotogiornalismo, altri sbocchi della professione (agenzie, gallerie d’arte, mostre, libri fotografici, lavorare per i fotografi, i concorsi, gli archivi, ecc.)

Info, costi e durata:

Il corso si svolgerà presso la  sede dell’Associazione Culturale WSP Photography in Via Costanzo Cloro 58  – Roma (Metro B San Paolo).

Durata: 12 lezioni di due ore ciascuna ogni martedì dalle ore 19.00 alle ore 21.00 dal 24 gennaio 2012

Costo: 270 euro con possibilità di rateizzare il pagamento

Per iscriversi è necessario mandare una mail a: info@collettivowsp.org.

Numero minimo di iscritti per avviare il corso: 6  – Numero massimo di iscritti:12

Per informazioni sulle modalità e i tempi di pagamento contattaci telefonicamente o mandando una mail a info@collettivowsp.org o +39 328.17.95.463