Consigli fotografici per il week-end

Gina Alessandra Sangermano: una ragazza senza borsa. Incontro d’autore con Loredana De Pace e Leo Scagliarini

In questa serata d’autore – organizzata per la prima volta e in anteprima nazionale negli spazi dell’associazione culturale WPS Photography di Roma – attraverso le fotografie racconteremo la storia di Gina, il suo pensiero, la sua visione e gli strumenti che hanno orientato questa giovane autrice calabrese  venuta a mancare giovanissima e senza mai aver esposto in vita sua. Per l’occasione sarà allestita anche una mostra fotografica temporanea e alcune delle sue fotografie, stampate in formato 13×18, saranno messe in vendita per supportare i progetti volti a diffondere e far conoscere i suoi lavori.
Dalle 19:30 al WSP Photography di Roma – Via Costanzo Cloro 58. Ingresso libero (con tessera associativa).

GINASANGERMANO

Incontro con il fotografo Fausto Podavini.

Il fotografo e docente del WSP Photography Fausto Podavini sarà ospite presso FotoImage Bologna in una serata aperta al pubblico per raccontare il suo lavoro di fotoreporter e documentarista e rispondere alle domande e curiosità del pubblico. Con l’occasione sarà presentato MiRelLa, il lavoro che gli è valso il primo posto Storie – categoria “Daily Life” al prestigioso concorso fotografico World Press Photo 2013. Un reportage intenso ed attuale, che racconta con grande umanità e dolcezza le difficili condizioni di vita di chi soffre di Alzheimer.
Dalle 19.00 presso Foto Image, Via delle Belle Arti 19, Bologna. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. 

fototalkpodavini

Contaminazioni con Giovanni Marrozzini e Monika Bulaj.

Il teatro imperiale di Guidonia apre ad una tre giorni di eventi in cui la fotografia avrà un ruolo da protagonista.
Si comincia il 18 marzo con la mostra fotografica “Echi” e l’incontro con il fotografo Giovanni Marrozzini. Fotografo di fama internazionale, Marrozzini nella mostra ha voluto incontrare la memoria di un rimpianto mai sopito in cui gli eroi della migrazione sono i personaggi incantati dei desideri più forti, come dei qualunque Mastro Geppetto.
Alle 18 di sabato invece un’altra ospite di fama internazionale, la fotografa Monika Bulaj che si esibirà in una performance teatrale dal titolo “Dove gli Dei si parlano”, un vero e proprio “viaggio nelle ultime oasi d’incontro tra fedi, zone franche assediate dai fanatismi armati, patrie perdute dei fuggiaschi di oggi. Luoghi dove gli dei parlano spesso la stessa lingua franca, e dove, dietro ai monoteismi, appaiono segni, presenze, gesti, danze, sguardi”.
Dalle 18:00 presso Teatro Imperiale, Piazza Matteotti, Guidonia. Ingresso libero. Evento a cura dell’Associazione culturale Battiti.

contaminazionjpg

Mostra fotografica “Dedica a Pasolini. I funerali a Casarsa”.

Una galleria di 24 immagini scattate in occasione dei funerali di Pier Paolo Pasolini tenutisi a Casarsa il 6 novembre 1975 nella chiesetta di Santa Croce, a pochi giorni dal tragico assassinio del poeta avvenuto nella notte tra il 1 e il 2 novembre all’Idroscalo di Ostia.
La mostra fotografica è stata organizzata dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, dalla Città Metropolitana di Roma Capitale, dal Comune di Ciampino, dall’Archivio Pier Paolo Pasolini Ciampino-Roma e dall’Associazione Microcosmi Onlus.
Presso Palazzo Valentini – Via IV Novembre, 119/A – Roma. Controllare orari di visita e apertura.

Pier-Paolo-Pasolini

Annunci

Ultimi giorni per iscriversi ai nostri corsi di fotografia

Ci siamo. Il 7 marzo è alle porte e da lunedì prossimo ricominceranno i nostri corsi di fotografia. La sessione appena passata ci ha regalato molte soddisfazioni e sono tanti gli studenti che hanno deciso di continuare a proseguire il loro percorso di crescita con noi.

I nostri corsi prevedono programmi didattici rodati e consolidati grazie al continuo confronto con gli stessi studenti e con un occhio sempre attento a quelle che sono le principali novità nel mondo fotografico.

Nuovi autori e lavori fotografici di alto livello da approfondire, nuove tecniche e modalità di lavorazione in postproduzione, nuovi modelli di fotocamere che ci invitano ad essere sempre aggiornati per consigliarvi al meglio a partire dalla scelta della strumentazione migliore per le vostre esigenze creative.

La nostra associazione e il nostro staff inoltre sono sempre a disposizione per assistervi e consigliarvi durante il vostro percorso e per affiancare alle attività dei corsi, tantissime altre occasioni gratuite per stimolare la vostra curiosità e accrescere il vostro bagaglio di conoscenze. Ogni mese infatti il calendario di eventi del WSP photography è ricco di incontri, presentazioni e mostre fotografiche a cui ogni associato, non necessariamente iscritto ai nostri corsi, può accedere.

Da lunedì 7 questo il menu:

  • Corso base di fotografia con Lucia Perrotta ( inizio 7 marzo e 9 marzo)
    Dedicato a chi vuole apprendere le nozioni tecniche e teoriche di base ed imparare ad usare il mezzo fotografico in modo consapevole.
    Due turni: lunedì ore 19-21 o mercoledì ore 21-23
  • Corso avanzato-pratico con Lucia Perrotta e Daniele Zedda. Interventi del Collettivo di fotografi WSP (  inizio 7 marzo e 8 marzo)
    Per chi voglia approfondire la tecnica fotografica e iniziare a sperimentare nuovi linguaggi, in particolare nel ritratto, nella fotografia di paesaggio, nel racconto di eventi e storie.
    Due turni: lunedì ore 21-23 e martedì ore 19-21
  • Corso base di reportage a cura del Collettivo di fotografi WSP ( inizio 9 marzo)
    Per avvicinarsi al mondo della fotografia di reportage e iniziare a raccontare storie attraverso le immagini in un percorso che coniuga lo studio dei grandi fotografia alla pratica sul campo.
    Il mercoledì dalle 19 alle 21
  • Corso Photoshop  con Daniele Zedda ( inizio10 marzo)
    Per chi desidera apprendere tecniche e trucchi per imparare ad utilizzare il principale programma di fotoritocco in modo facile e consapevole. Da un livello base per arrivare ad un buon uso avanzato diphotoshop.
    Il giovedì dalle 19 alle 21
  • Corso ripresa e video editing  con Daniele Zedda ( inizio 10 marzo)
    Per imparare a sfruttare al meglio le potenzialità offerte dalle nuove reflex e realizzare video tecnicamente validi e successivamente editarli e montarli imparando ad usare Adobe Premier e After Effects.
    Il giovedì dalle 21 alle 23
  • Corso di ritratto con Daniele Zedda ( inizio 9 marzo)
    Per conoscere a approfondire questo affascinante settore della fotografia e imparare a realizzare foto di ritratto intime e di effetto attraverso esercitazioni pratiche e un uso proprio della luce d’ambiente e artificiale. 
    Il mercoledì dalle 21 alle 23

Molti corsi stanno esaurendo i posti per cui vi invitiamo a non aspettare o a contattarci per sciogliere gli ultimi dubbi.

Per iscriversi o richiederci maggiori informazioni basta inviarci una mail a: info@collettivowsp.org o chiamarci al numero 328/1795463

 

NON ASPETTARE E ISCRIVITI SUBITO. 
NON VEDIAMO L’ORA DI INIZIARE UN NUOVO ANNO DI FOTOGRAFIE INSIEME. 

Presentazione corsi di fotografia 2016

Presentazione corsi di fotografia (1) (1)Andiamo incontro alla primavera, una stagione piena di colori, luci, sfumature e che ci traghetterà verso l’estate e le agognate vacanze.

Questo è il momento migliore per iscriversi ad un corso di fotografia, per godere della massima luce durante le uscite fotografiche, per i tanti eventi e scorci che la nostra città ci offre e, soprattutto, per iniziare a prepararci a realizzare delle fotografie dei nostri viaggi o della nostra quotidianità, che oltre ad essere tecnicamente perfette, raccontino qualcosa in più.

Ci sono milioni di storie ancora da raccontare.

L’aspetto più importante che mettiamo in luce durante i nostri corsi, siano essi base che avanzati, è immergersi nelle storie che vogliamo raccontare fino a diventarne parte integrante. Entrare in relazione con ciò che osserviamo, stabilire una sintonia che ci permetta di essere al contempo presenti ma invisibili.
Narrare attraverso la fotografia. Esplorare la realtà attraverso l’immaginario e la propria visione. Che è unica. È questa la sfida. 

Ti invitiamo quindi giovedì 25 febbraio dalle 19:30 presso la nostra sede in Via Costanzo Cloro, per conoscerti e illustrarti i nostri corsi di fotografia ma soprattutto raccontarti qualcosa di più di noi e di cosa significa per noi fare e insegnare fotografia.

Questo il menu:

Corso base di fotografia con Lucia Perrotta

Corso avanzato-pratico con Lucia Perrotta e Daniele Zedda. Interventi del Collettivo di fotografi WSP

Corso base di reportage a cura del Collettivo di fotografi WSP

Corso Photoshop  con Daniele Zedda

Corso ripresa e video editing  con Daniele Zedda

Corso di ritratto con Daniele Zedda

Perché scegliere un corso di fotografia WSP?

Sappiamo che le realtà che offrono corsi di fotografia sono tantissime e scegliere diventa difficile. Non conosciamo cosa possano offrirti gli altri, ma conosciamo bene che cosa ci contraddistingue:


– Un team di appassionati professionisti, sempre a disposizione, non solo durante le ore di lezione, per condividere insieme la passione della fotografia e crescere sul campo.
– Un ambiente amichevole, informale e confortevole dove trascorrere piacevoli momenti e socializzare, sorseggiando qualcosa da bere, un buon caffé o sfogliando una rivista fotografica, tra una lezione e l’altra.
– Percorsi formativi costruiti insieme alle esperienze degli studenti e costantemente aggiornati per offrire la migliore esperienza di apprendimento.
– Costi competitivi e sconti speciali per i corsisti WSP: i nostri studenti sono importanti e quest’anno abbiamo deciso di premiare tutti coloro che hanno partecipato ad un corso di fotografia nella sessione di ottobre-febbraio con uno sconto sulla quota finale di ogni corso in partenza a marzo.Tutti i corsi sono inoltre rateizzabili.
– Tantissime attività extra organizzate durante l’anno e a cui partecipare gratuitamente come incontri con autori, presentazione editoriali, mostre fotografiche, letture portfolio.
– Nessun costo di iscrizione: solo 3 euro di tessera associativa ENAL annuale, valida per tutti i circoli ENAL nazionali.

Non mancare e se vuoi contattaci subito per maggiori informazioni: info@collettivowsp.org – tel: 3281795463

WSP Masterclass: al via la seconda edizione

E’ partita in quarta la seconda edizione della nostra Masterclass di reportage tenuta da Giovanni Cocco, Paolo Marchetti e Fausto Podavini.

Una classe piena, un bel gruppo costituito da 16 studenti, provenienti da esperienze e parti del mondo (non sono Italia) diverse, ciascuno con i propri obiettivi, le proprie aspettative e le prime idee da portare avanti in questo intenso anno da vivere insieme.

Libertà, Amante, Analisi, Scoperta, Vita, Curiosità, Emozione, Introspezione, Affrontare le proprie paure, Leggerezza, Sfida, Viaggio, Specchio, Ricerca. Così in una sola parola hanno descritto la fotografia Alita, Luigia, Amelie, Silvia, Cinzia, Caterina, Eleonora, Dario, Giuseppe, Eleonora, Marco, Alfonso, Tommaso, Marco e Bo.

Insieme ai docenti in questo primo weekend si è parlato di  come si racconta una storia e come nasce un’idea e si traduce in progetto; partendo dai portfoli presentati dai partecipanti e iniziando a gettare le basi dei percorsi e delle eventuali problematiche dei nuovi progetti da realizzare.

Il livello di tutti i partecipanti è alto, le motivazioni anche di più. Tra i portfoli presentati, il vincitore della borsa di studio è risultato essere quello di Silvia Longhi. Tra le motivazioni espresse dai docenti, si sottolinea come il suo progetto “Dubai – Un acquario nel deserto” sia riuscito a “restituire con discreta capacità i suoi intenti, esprimendosi con una fotografia capace di parlarci mediante un sapiente gioco di distanze ed emotività. Crediamo che Silvia abbia concepito un progetto accattivante e che lo abbia tradotto in un bellissimo titolo insieme ad uno svolgimento visivo attendibile e pertinente in tutto il suo percorso narrativo”.

Continuate a seguirci per restare aggiornati sullo svolgimento della Masterclass.

“Sono altro. Sono altrove”. Inaugurazione mostra fotografica

SONO ALTRO. SONO ALTROVE

Inaugurazione mostra fotografica di
Cristina Aruffo, Eleonora De Marinis, Santolo Felaco

Sabato 10 ottobre 2015 19:00
WSP Photography – Via Costanzo Cloro 58 – Roma

Sono altro. Sono altrove.

Sono altro. Sono altrove.

Inaugura sabato 10 ottobre dalle 19:00, la mostra fotografica frutto del lavoro realizzato dagli autori durante l’edizione 2014-2015 del Laboratorio di Reportage di Fausto Podavini.
Come ogni edizione, il corso prevede che i partecipanti si cimentino nel raccontare storie all’interno di realtà appositamente selezionate dal WSP Photography oppure proposte dagli studenti stessi. Ed è questo il caso della storia che vi racconteranno Cristina Aruffo, Eleonora De Marinis e Santolo Felaco, attraverso le loro parole e, soprattutto, le loro fotografie.

“Sono Altro. Sono Altrove” parla di adolescenti, ospitati in una comunità terapeutica riabilitativa, e delle loro vite sospese. Adolescenti che aspettano di vedere se stessi in un futuro che non sanno ancora come costruire, un orizzonte di cui perdono costantemente i dettagli per trovarne di nuovi o abbandonarsi totalmente. Attraverso gli sguardi degli autori, entriamo in un luogo/non-luogo, in uno spazio e in un tempo di transizione dove anime sospese distruggono e ricostruiscono il complesso mosaico della loro vita in una costante ricerca di se stessi e di un loro personale equilibrio.

Un microcosmo dove si costruiscono soprattutto relazioni che non si sono mai vissute, ma di cui si sente fortemente il desiderio. Dove imparano le regole basilari della quotidianità come lavarsi, mangiare, comprare le sigarette ed insieme nelle loro solitudini, si stringono, si allontanano, si odiano, si amano con una intensità esasperata. Agli autori non interessa il passato dei protagonisti del lavoro né hanno l’intento di guardare con indulgenza. Attraverso le fotografie mettono in campo la loro visione di ragazzi mai stati fanciulli, che cercano le mani di adulti che li guidino ma che, soprattutto, li accolgano.

 

Ricordiamo che WSP Photography è un’associazione culturale affiliata all’ENAL e pertanto l’ingresso e tutte le attività, anche quelle gratuite, sono riservate ai soli soci. È possibile tesserarsi il giorno stesso dell’evento. Costo Tessera ENAL 2015 3 euro.


3 ottobre: presentazione Masterclass

WSP MASTERCLASS

Proiezione lavori edizione 2015

Presentazione edizione 2016

Sabato 3 ottobre 2015 19:00
WSP Photography – Via Costanzo Cloro 58 – Roma

Presentazione Masterclass

Sabato 3 ottobre, dalle ore 19.00, siete tutti invitati a partecipare alla serata dedicata alla Masterclass di reportage tenuta da Giovanni Cocco, Paolo Marchetti e Fausto Podavini e a cura di WSP Photography.
L’incontro sarà occasione per presentare, insieme ai docenti, i lavori degli studenti dell’edizione appena conclusa e la seconda edizione in partenza a novembre

La Masterclass è un percorso di alta formazione, il primo e unico che offre l’opportunità di confrontarsi contemporaneamente con tre professionisti di livello internazionale e tre visioni diverse della fotografia di reportage. Ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti strumenti concreti per la costruzione di una propria visione fotografica, nel profondo ambito della narrazione documentaristica per immagini.
Gli autori ci racconteranno la loro esperienza e le storie dietro ai loro lavori. Storie intense e originali, che li hanno continuamente messi alla prova nel corso dell’anno.

Al termine delle proiezioni saranno consegnati a tutti gli attestati di partecipazione a tutti gli studenti:

Violetta Canitano
Ivan Consalvo
Maria Luisa Cortesi
Antonio Cosimati
Roberta De Palo
Massimo Di Tosto

Andrea Falcon
Gaetano Fisicaro
Damiano Ginelli

Pierpaolo Giordano
Silvia Landi
Claudio Leoni

Andrea Menozzi
Maurizio Paganelli
Carlo Pellegrini

Mirko Viglino

 

WSP Photography è un’associazione culturale. L’ingresso è riservato ai soli soci ENAL 2015. È possibile tesserarsi il giorno stesso dell’evento. Costo Tessera ENAL 2015 3 €.

Per informazioni: www.collettivowsp.org/masterclassmasterclass@collettivowsp.org

22 settembre: presentazione corsi di fotografia

presentazione corsi di fotografia wsp

Martedì 22 settembre, dalle 19:30, presso la sede del WSP Photography si terrà la consueta serata di presentazione di tutti i corsi di fotografia in partenza dal 12 ottobre:

Corso di fotografia base con Lucia Perrotta, il lunedì dalle 19 alle 21 o il mercoledì dalle 21 alle 23.

Corso avanzato-pratico di fotografia, con Lucia Perrotta e Daniele Zedda, il lunedì dalle 21 alle 23 o il martedì dalle 19 alle 21.

Corso di reportage e fotogiornalismo con Francesca Mancini, il mercoledì dalle 19 alle 21.

Laboratorio annuale di reportage con Fausto Podavini, da novembre, con cadenza quindicinnale, il martedì dalle 19 alle 23.

Corso di photoshop con Daniele Zedda, il giovedì dalle 19 alle 21.

Corso di produzione ed editing video con Daniele Zedda, il giovedì dalle 21 alle 23.

Novità 2015-2016:
Le altre strade del documentario: storia del cinema, analisi critica e pratica video
con Aude Fourel, il giovedì dalle 21 alle 23.

Presenti i docenti e lo staff dell’Associazione per illustrarvi caratteristiche e programmi di ciascun corso e consigliarvi quello più adatto alle vostre esigenze.

L’offerta formativa del WSP Photography si distingue per la passione e la professionalità che mettiamo in tutto quello facciamo. Molti corsi sono arrivati anche oltre la decima edizione, con un successo e un gradimento da parte degli iscritti sempre in aumento. Questo ci ha permesso, negli anni, di affinare le nostre proposte e adattare i programmi alle richieste degli studenti, senza tralasciare mai l’aspetto umano, il confronto e la pratica, che da sempre caratterizzano il nostro approccio. Tutti i corsi inoltre sono rateizzabili in comode rate

In occasione della presentazione, tutti coloro che si iscriveranno ai corsi riceveranno in omaggio la tessera associativa ENAL.

Per maggiori informazioni scriveteci a: info@collettivowsp.org

Ecco alcune delle foto realizzate dai nostri studenti:

Masterclass di reportage: in chiusura la prima edizione, iscrizioni aperte per la seconda.

Manca un solo week-end e la prima edizione della nostra Masterclass di reportage volgerà al termine. I nostri studenti avranno a disposizione i mesi estivi non solo per riprendersi dalle fatiche e dalle emozioni di questo anno inteso, ma anche per terminare e apportare le ultime modifiche ai loro progetti.

Fantastica, estremamente stimolante, illuminante, stupefacente, interessante, un percorso di crescita, esponenziale, efficace, fondamentale, un’esperienza di vita, rivelatrice, completa, interessante, utile. Così i nostri studenti hanno definito la Masterclass.

Alcuni di loro sono riusciti a terminare storie intense, originali, che li hanno continuamente messi alla prova nel corso dell’anno; altri hanno gettato basi importanti di progetti che avranno modo di ultimare e migliorare grazie anche ai preziosi apprendimenti e ai consigli di colleghi e insegnanti, sempre disponibili dentro e fuori dall’aula, e dei tanti ospiti che sono intervenuti durante il corso: Angelo Turetta, protagonista indiscusso di una intensa 3 giorni di fotografia nella bellissima cornice di Sulmona, Emanuela Mirabelli, photoeditor della rivista Marie Claire, Silvana Davanzo, della nota piattaforma di crowdfunding Kisskissbank, Davide Di Gianni, stampatore professionista da circa 20 anni.

Il 3 ottobre presso il WSP ci sarà una serata conclusiva, aperta al pubblico, dedicata alla prima edizione della Masterclass, con “consegna dei diplomi” e soprattutto proiezione dei lavori svolti.

Nell’attesa, ricordiamo insieme alcuni dei momenti più salienti di questa prima edizione e con l’occasione vi ricordiamo che sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione.
Per partecipare occorre candidarsi inviando un portfolio. Le iscrizioni si chiuderanno il 5 ottobre. Guarda il video promo della seconda edizione.

Per maggiori informazioni, visitare il sito: http://www.collettivowsp.org/masterclass

Fotoleggendo 2015: inaugurazione mostra fotografica sola(mente) @WSP Photography

fotoleggendo 2015 Nell’ambito di Fotoleggendo 2015, WSP Photography inaugura il 12 giugno alle ore 19.00 la mostra “sola(mente)” di Lucia Cattaneo, Ernesto D’Amico e Matteo Di Giacomo. Saranno presenti gli autori.

solamente

La schizofrenia è una malattia psichiatrica caratterizzata dalla persistenza di sintomi di alterazione del pensiero, del comportamento e dell’affettività, con una gravità tale da limitare le normali attività della persona. Psicologi e psichiatri attribuiscono la causa a un mix di fattori genetici, biologici e psicologici. Per i soggetti con schizofrenia, le attività di tutti i giorni, come articolare i pensieri, controllare le emozioni, prendere decisioni e interagire con gli altri diventano difficili. L’ingresso in una Comunità Terapeutica riabilitativa genera una aspettativa che, supportata dalla esperienza di vita in comune, attraverso un continuo relazionarsi con altri ospiti o operatori, gli permetta di sentirsi nuovamente “padrone di se stesso”. La strada che porta alla guarigione è lunga e si identifica con la capacità di svolgere nuovamente un lavoro, tornare a far parte di un sistema familiare e sociale. In alcuni casi si può non guarire del tutto ma ciò non può compromettere la speranza del malato di riguadagnarsi una vita degna di essere vissuta. La schizofrenia è una malattia, riscontrata in ogni epoca e cultura e colpisce più frequentemente soggetti nella tarda adolescenza e nella prima fase dell’età adulta (nel 75% dei casi l’esordio avviene tra i 15 e i 35 anni), ha una incidenza che varia tra lo 0,6% e lo 0,8% della popolazione mondiale, in Italia sono circa 500.000 i malati o soggetti a rischio e ogni anno la malattia colpisce da 1,3 a 2,6 italiani su mille.

Lucia Cattaneo, Ernesto D’Amico e Matteo Di Giacomo sono tre fotografi che si interessano in particolar modo di fotografia di reportage in ambito sociale. Si sono avvicinati al mondo della fotografia da diversi anni frequentando vari corsi e workshop fotografici, molti dei quali con Fausto Podavini. Nel 2013, frequentano il Laboratorio Reportage presso l’associazione culturale WSP Photography e iniziano il progetto Sola(Mente) dove affrontano il delicato tema della malattia mentale seguendo gli ospiti della Comunità Terapeutica Riabilitiva “Il Ponte e l’Albero”.  Per ulteriori info: Fotoleggendo 2015. Ingresso riservato ai soli soci ENAL 2015. È possibile tesserarsi il giorno stesso dell’evento. Costo della tessera annuale 2015: 3 euro.

WSP Masterclass in trasferta a Sulmona

Si è concluso domenica 3 maggio il week-end intensivo della nostra Masterclass di reportage, questa volta in trasferta a Sulmona, nella splendida cornice dei  monti e delle valli abruzzesi.

Non potevamo trovare modo migliore per festeggiare la festa del lavoro con una tre giorni intensa e appassionante dove i nostri studenti si sono messi in gioco esponendo i loro lavori alla lettura di un grande maestro della fotografica: Angelo Raffale Turetta.

Angelo Raffaele Turetta, già ospite del WSP Photography per una bellissima serata del ciclo conversazioni di fotografiaè uno dei più apprezzati fotografi di scena del cinema italiano, collaborando con registi quali Emanuele Crialese, Sergio Rubini, Dario Argento, Christian De Sica, Giacomo Battiato e Cristina Comencini.
Dal 1982 collabora inoltre con l’Agenzia Contrasto, per la quale realizza reportage su temi sociali e di attuali e nazionali che internazionali.

Un enorme professionista che ha appassionato gli studenti con una bellissima lezione di fotografia, guidandoli in un percorso di approfondimento e conoscenza del mezzo e del linguaggio fotografico che non può prescindere dall’insegnamento e dallo studio dei grandi maestri (su tutti, “nonno Bresson”!).

Sabato e domenica sono poi stati dedicati alla presentazione e discussione dei lavori fotografici sinora realizzati dai 16 studenti, che sin dall’inizio di questo importante percorso formativo, hanno saputo mettersi continuamente in discussione, confrontarsi e crescere grazie, in primis, al loro fervido impegno e alla guida costante dei tre insegnanti, Giovanni Cocco, Paolo Marchetti e Fausto Podavini. I primi, a dire il vero, ad emozionarsi a fronte della forza coinvolgente di un gruppo che in tutti questi mesi è diventato più grande e coeso che mai, riuscendo continuamente a stupire i tre professionisti che, ad ogni incontro, ne escono accresciuti nel loro patrimonio umano e professionale.

Non è mancato infine anche un momento di festa, visto che proprio il 3 maggio è stato il compleanno di Fausto e, come si sa, il WSP e la sua crew è anche altamente specializzata nella realizzazione di feste a sorpresa.

Sarà impossibile dimenticare questa esperienza che ancora batte forte e viva nel cuore di molti di noi.
Vi lasciamo con questa gallery con le fotografie del nostro Massimo Di Tosto per farvi assaggiare un po’ dell’energia di queste bellissime giornate.
A presto!

WSP Masterclass