Rio de Janeiro: la festa di Iemanjà e il Carnevale. Workshop con Dario De Dominicis dal 01 all’11 febbraio 213

Segnaliamo con piacere il nuovo workshop fotografico con Dario De Dominicis a Rio de Janeiro.

Cidade maravilhosa amano chiamarla i brasiliani e basta trascorrerci qualche giorno, per rendersi conto di quanto sia meritato questo soprannome.
Rio è una città straordinaria, che vibra di energia positiva, di ottimismo e di creatività. Per conoscerla a fondo e fotografarla, bisogna però, imparare a non fermarsi alle apparenze, allo stereotipo di tipo turistico.
Rio va scoperta soprattutto dal punto di vista sociale, perché è una metropoli dove ancora è possible imbattersi in situazioni di grande intensità fotografica e una forte carica umana.
Come in tutti i miei workshop scatteremo fotografie sul campo tutti i giorni, facendo poi un attento editing delle immagini realizzate. Fotograferemo in spiaggia ed in altre aree caratteristiche della città, visitando anche alcunefavelas per conoscere piò da vicino queste complesse realtà. Viaggeremo nei dintorni di Rio per respirare e fotografare atmosfere diverse da quelle della città.
Visiteremo un Quilombo, una delle mitiche comunità fondate dagli schiavi che fuggivano dalle piantagioni. Questi piccoli villaggi conservano quasi intatta la loro integrità, permettendoci di entrare in contatto persone la cui esistenza è ancora scandita da ritmi ancestrali. Ci prenderemo sempre il giusto tempo che la fotografia richiede, per imparare a cogliere l’essenza visiva delle situazioni vissute. Sarà come sempre un esperienza indimenticabile in cui condividere momenti di vita e fotografia.

Info: http://www.dariodedominicis.com o dariophotosdd@gmail.com

Rio De Janeiro (c) Dario De Dominicis

Rio De Janeiro (c) Dario De Dominicis

Rio de Janeiro: Workshop con Dario De Dominicis dal 16 al 27 Agosto

“Cidade maravilhosa” amano chiamarla i brasiliani e basta trascorrerci qualche giorno, per rendersi conto di quanto sia meritato questo soprannome. Rio de Janeiro è una cittá straordinaria, che vibra di energia positiva, di ottimismo e di creativitá. Per conoscerla a fondo e fotografarla, però, bisogna imparare a non fermarsi alle apparenze, allo stereotipo di tipo turistico. Rio va scoperta soprattutto dal punto di vista sociale, perché è una metropoli dove ancora è possible imbattersi in situazioni di grande intensitá fotografica e con una forte carica umana. Come in tutti i miei workshops scatteremo fotografie sul campo tutti i giorni, facendo poi un attento editing delle immagini realizzate. Fotograferemo in spiaggia ed in altre aree caratteristiche della città, visitando anche alcune “favelas” per conoscere piú da vicino queste complesse realtà. Viaggeremo nei dintorni di Rio per respirare e fotografare atmosfere diverse da quelle della cittá. Visiteremo un Quilombo, una delle mitiche comunitá fondate dagli schiavi che fuggivano dalle piantagioni. Questi piccoli villaggi conservano quasi intatta la loro integritá, permettendoci di entrare in contatto persone la cui esistenza é ancora scandita da ritmi ancestrali. Ci prenderemo sempre il giusto tempo che la “fotografia” richiede, per imparare a cogliere l’essenza delle situazioni vissute. Sará come sempre un esperienza indimenticabile in cui condividere momenti di vita e fotografia.

info: http://www.dariodedominicis.com/workshop.php

(c) Dario De Dominicis

Workshop a Rio De Janeiro con Dario De Dominicis – dal 1 al 13 febbraio

Segnaliamo con piacere il nuovo workshop di Dario De Dominicis che si terrà dal 1 al 13 febbraio a Rio De Janeiro.

Questo nuovo workshop ci permetterà di vivere da vicino due eventi straordinari e di grande impatto visivo, in cui potremo respirare la magia e il mistero di una cultura poliedrica come quella brasiliana. Fotograferemo le cerimonie che si tengono per la festa di Iemanjá, divinità del mare, che segna una delle ricorrenze più importanti nel calendario del candomblé, il sincretismo religioso, nato al tempo degli schiavi, dalla fusione del cattolicesimo con le religioni animiste africane. Ci immergeremo poi nelle atmosfere surreali del carnevale, fotografando gli spettacolari preparativi che fervono in questo momento dell’anno. Ci lasceremo il tempo per scoprire fotograficamente Rio, cittá straordinaria che vibra di energia positiva, di ottimismo e di creativitá. Come in tutti i miei workshop scatteremo fotografie sul campo ogni giorno, affrontando quotidianamente l’editing delle immagini realizzate e prendendoci, ogni volta, il tempo che la Fotografia richiede per cogliere l’essenza dei momenti vissuti. Sarete aiutati ad osservare la realtà imparando ad andare oltre gli stereotipi di tipo turistico, per scoprire la vita sociale di una metropoli dove è ancora possible imbattersi in situazioni di grande intensitá fotografica e con una forte carica umana. Visiteremo alcune favelas avvicinandoci ad un mondo complesso ma estremamente interessante, fotograferemo la vita che anima le mitiche spiaggie carioca e trascorreremo anche un paio di giorni fuori Rio, per vivere e fotografare situazioni diverse da quelle che la città può offrire. Entreremo in un “quilombo”, le tradizionali comunitá fondate dagli schiavi che fuggivano dalle piantagioni e che, ancora oggi, conservano quasi intatta la loro integritá. Ci immergeremo nella vita quotidiana di queste persone la cui esistenza é ancora scandita da ritmi ancestrali. Sará, come sempre, un esperiienza indimenticabile in cui condividere momenti di vita e fotografia. (Dario De Dominicis)

(c) Dario De Dominicis

Info e contatti

Mail: dariophotosdd@gmail.com

Web: http://www.dariodedominicis.com/workshop.php

Salvador de Bahia e il Recôncavo bahiano: workshop fotografico con Dario De Dominicis

 
Dal 22 luglio al 3 Agosto la seconda edizione del workshop “Salvador de Bahia e il Recôncavo bahiano” tenuto dal fotografo Dario De Dominics
Situato a ovest di Salvador, il Recôncavo è una verde regione ricca di terre fertili che circonda la Baia de Todos Los Santos.
Fin dall’epoca coloniale quest’area è stata tra le migliori per la coltivazione del tabacco e della canna da zucchero, e ancora oggi è possibile ammirare i variopinti edifici che sono lì a testimoniare la ricchezza di storia e di tradizione tipiche di queste località.
In questo workshop entreremo in contatto con una delle regioni più belle e fotograficamente interessanti di tutto il Brasile. Faremo base a Cachoeira, deliziosa cittadina che si trova tra le colline sulle rive del Rio Paraguauçu. scelta perché viene considerata, da sempre, uno dei centri più importanti spiritualmente per il candomblé . Nei suoi “terreiros”, che sorgono in piccole case o capanne poco lontano dalla citt à, è possibile assistere a lunghe ed affascinanti cerimonie religiose. Naturalmente questa è solo una piccola parte dei 13 giorni che trascorreremo insieme per vivere e fotografare le magiche atmosfere di questa terra, scoprendo il calore e l’ospitalità della sua gente.
Ci accosteremo alla vita rurale di questa zona, delle famiglie che la abitano, e fotograferemo anche in alcuni accampamenti occupati dal mitico movimento dei Sem Terra. Visiteremo piccoli villaggi di pescatori dove ancora si pesca su delle piccole imbarcazioni a vela, seguendo il ritmo delle maree. Luoghi in cui la la vita quotidiana scorre ancora a misura d’uomo svelando momenti di grande bellezza ed intensit à che lasceranno il segno nelle nostre fotografie e non solo.
Ci prenderemo qualche giorno per visitare Salvador de Bahia, meta irrinunciabile, con la sua vitalità, i suoi mercati colorati e affollati di umanità, le attraenti spiagge, in cui abbondano le situazioni fotografiche. Scatteremo fotografie e faremo editing ogni giorno, sforzandoci di portare a casa immagini che siano forti ed espressive, ma che rivelino anche uno sguardo personale in cui leggere la visione di ogni studente.

info: www.dariodedominicis.com

(c) Dario De Dominicis

B-Side: Terzo numero dedicato al tema dell’Abitare

Terzo numero del mensile telematico del CollettivoWSP Bside. In questo numero si affronta il delicato tema dell’abitare. Abitare come lotta, come occupazione, come rivincita, ma anche come contrasto sociale.
Alessandro Serranò con il suo reportage “ROoM” ci racconta le difficoltà di una vita da nomade in Italia. In “Trabalhadores Rurais Sem Terra” di Lucia Perrotta ci spostiamo nel Brasile delle lotte del popolo dei senza terra. Con “A place called home” di Daniela Silvestri ci narra la vita di un gruppo di famiglie che hanno deciso di occupare per avere un’abitazione . Con Giuseppe Chiantera entriamo in “Naznet” uno stabile occupato. Massimiliano Tempesta vede l’abitare come lacerante contrasto di classe in “Metropolis“.

(c) Lucia Perrotta

(c) Giuseppe Chiantera

(c) Massimiliano Tempesta

BRASILE: BELEM E L’AMAZZONIA CENTRALE. WORKSHOP CON DARIO DE DOMINICIS

Questo primo workshop in Amazzonia vuole essere, ancora una volta, un’ occasione irripetibile per conoscere e fotografare una delle zone piú interessanti del Brasile. La nostra meta é il Pará, uno stato vastissimo che risulta essere il secondo del paese per estensione e che costituisce la regione orientale dell’ Amazzonia, cioé quella parte di foresta piú vicina alla costa atlantica. La nostra base sará Belem, capitale dello stato, che sorge sull’ immenso estuario del Rio delle Amazzoni e che con il suo grande porto, rappresenta il cuore economico di tutta il bacino amazzonico . Belem é una cittá coinvolgente e vivace, ricca di spunti fotografici, con un aria un po’ decadente che testimonia i fasti di un passato glorioso, come fu all’epoca del boom della gomma e delle grandi esportazioni di legname. Saremo lí proprio in uno dei momenti piu suggestivi quando le strade della cittá si riempiono di fedeli per le emozionanti celebrazioni del Cirio diNazaré . Questa festa religiosa é la piu grande di tutto il Brasile ed ogni anno richiama migliaia di pellegrini che arrivano da tutto il paese. I festeggiamenti si protraggono per vari giorni e ci offriranno la possibilitá di fotografare momenti di grande bellezza e spiritualitá. Seguiremo lo svolgersi di alcune processioni e altri passaggi significativi di questo emozionante rituale , tra cui una grande e pittoresca processione fluviale. Ma in questi 13 giorni che trascorreremo insieme, ci prenderemo il tempo per fotografere anche nei dintorni di Belem, esplorando con le nostre macchine fotografiche le meraviglie naturalistiche e antropologiche di un territorio ricco di storia e di tradizioni. Visiteremo villaggi e comunitá indigene locali la cui identitá culturale é fortemente legata alla foresta e le cui abitudini di vita sono dettate dalla imponente presenza del fiume. Avremo modo di immergerci nelle incredibili atmosfere di un accampamento Sem Terra o nella magia dei Quilombos, le mitiche comunitá, ancora integre, fondate dagli schiavi che fuggivano dalle piantagioni, durante l’epoca della schiavitú. Fotograferemo tutto questo entrando nella vita quotidiana di persone la cui esistenza é ancora scandita da ritmi ancestrali. Come in ogni altro mio workshop guarderemo quotidianamente le fotografie scattate facendone un editing severo, con l’obiettivo di dare ai partecipanti gli strumenti per realizzare un gruppo di immagini forti e stilisticamente omogeneo. Ci sforzeremo di andare oltre il velo folkloristico dei luoghi e della gente che ritrarremo, per avvicinarci ad una conoscenza piú profonda ed intima della realtá. Sará anche questa un avventura fotografica e umana indimenticabile.

(c) Dario De Dominicis

info: dal 6 al 18 ottobre 2010 – www.dariodedominicis.com

Workshop Recôncavo bahiano e Salvador de Bahia

Dal 9 al 20 Agosto 2010 si terrà la prima edizione del workshop “Recôncavo bahiano e Salvador de Bahia” tenuto dal fotografo Dario De Dominicis.
In questo primo workshop in terra brasiliana si avrà l’occasione di fotografare la festa di “Nossa Senhora da Boa Morte”, un evento straordinario  che si svolge a Cachoeira, deliziosa cittadina che si trova tra le colline sulle rive del Rio Paraguauçu,accampamento dei mitici Sem Terra e di passare qualche giorno alla scoperta di Salvador de Bahia, meta irrinunciabile, con la sua vitalitá, i suoi mercati colorati e affollati  di umanitá, le attraenti spiagge, in cui abbondano le situazioni fotografiche.Naturalmente questa é solo una piccola parte dei 12 giorni che trascorreremo insieme per vivere e fotografare le magiche atmosfere di questa terra, scoprendo il calore e l’ospitalitá della sua gente. Come in tutti i workshop di Dario  ci si accosterà alla vita quotidiana di questa zona e delle famiglie che la abitano. Si Visiterranno i piccoli villaggi di pescatori in cui il tempo trascorre lento e dove ancora si pesca su delle piccole imbarcazioni a vela, seguendo il ritmo della marea.  Luoghi in cui la vita quotidiana scorre ancora a misura  d’ uomo svelando momenti di grande bellezza ed intensitá che lasceranno il segno nelle nostre fotografie e non solo.
Per maggiori info visitate il link workshop Brasile

(c) Dario De Dominicis