Ricominciamo dalla fotografia?

ceciliamangini mostra“Cosa significa ‘essere una fotografa’? Significa spogliarsi di tutte quelle che sono le nostre idee preconcette e andare in cerca… non della verità, la verità non esiste. È andare in cerca di qualcosa di molto più profondo della verità, qualcosa di assolutamente nascosto… e la fotografia, come tutto ciò che è un’icona, lo rivela.”
Cecilia Mangini

Agosto sta per finire, così come le nostre vacanze. I rientri sono sempre un po’ traumatici, dopo lo stacco non è sempre semplice tornare alla vita di tutti i giorni.

Ricominciare con calma.
Per evitare di accumulare subito stress e tensioni, riprendiamo le nostre abitudini con calma e soprattutto ricominciamo con le abitudini più sane e circondiamoci di ciò che ci fa stare meglio. La fotografia, ovviamente.

Eventi fotografici di fine estate 2017.

Se avete ancora a disposizione qualche giorno libero, non avete ancora fatto ferie o avete voglia di divagarvi nei week-end, ecco alcuni eventi che vi consigliamo di non perdere:

Cortona: Festival On the Move
Nella splendida cornice toscana, tra valli, colline, vino rosso e buon cibo, questo festival diventa migliore ogni anno che passa e offre l’occasione di conoscere autori nuovi e riscoprire grandi autori, tra cui quest’anno: Donna Ferrato, Donald Weber, Peter Souza, Matt Black, Andrea Frazzetta, Francesco Comello, Simone Donati. Avete ancora poco tempo per visitarlo, il Festival infatti chiuderà il prossimo 4 settembre.

Genova: Vivian Maier, una fotografa ritrovata. Palazzo Ducale
La celebre tata fotografa arriva anche a Genova. Per chi fosse da quelle parti o avesse perso la mostra a Milano o Roma, può visitarla al Palazzo Ducale fino all’8 ottobre 2017.

Genova: Elliot Erwitt. Color. Palazzo Ducale
Già che vi trovate a visitare la mostra di Vivian Maier, non perdetevi anche questa chicca, un insolito Elliot Erwitt a colori, nel sotto porticato del Palazzo Ducale, solo fino al 3 settembre.

Roma: Cecilia Mangini. Visioni e Passioni. Museo delle Civiltà – Museo delle Arti e Tradizioni Popolari 
Non è la prima volta che questo museo, ai più poco conosciuto, ci offre bellissime mostre alla scoperta della storia italiana attraverso la fotografia. Qui si possono ammirare per la prima volta alcune fotografie degli anni 1952-1965 della celebre documentarista Cecilia Mangini. Finisce il 10 settembre, affrettatevi!

Milano: Sea (E) Scapes. Visioni di mare. Galleria Contrasto.
Per gli amanti e nostalgici del mare, fotografie di bill armstrong, irene kung, sebastião salgado, gianni berengo gardin, ferdinando scianna, massimo siragusa e mario giacomelli. Fino all’8 settembre, ingresso gratuito.

Corsi di fotografia 2017-2018

corsi di fotografia roma
E per l’autunno perché non regalarvi un corso di fotografia? Quante fotografie avete realizzato durante questa estate 2017, quante ora avete voglia di rendere ancora più belle, magari con un corso di photoshop, oppure quante volte vi siete detti che avreste voluto farla in modo diverso, magari conoscendo meglio la tecnica fotografica con un corso base o un corso avanzato di fotografia. Oppure, se vi è capitato di fotografare eventi o avete scoperto popoli e paesi nuovi, perché non valutare un corso di fotografia di reportage, un corso di ritratto o un corso di paesaggio e architettura?
Le iscrizioni ai nostri corsi sono già aperte e a fine mese terremo una serata di presentazione, per cui… restate sintonizzati!

Sarà un autunno meraviglioso, ne siamo certi!

Annunci

Portfolio: Andrea Frazzetta

Andrea Frazzetta nasce a Lecce nel 1977.
Si trasferisce successivamente a Milano dove studia arte e architettura. Nel corso di questi anni di formazione matura il suo interesse per la fotografia, in particolare per il reportage e la street photography. Dopo la laurea in architettura presso il Politecnico di Milano decide di dedicarsi completamente alla fotografia, che intende principalmente come strumento di scoperta e racconto. Inizia quindi a viaggiare e realizza diversi reportage in sudamerica e Africa. Ha esposto il proprio lavoro in numerose mostre personali e collettive e pubblicato su diverse riviste tra cui D della Repubblica, Internazionale, Gulliver, Domus, Flair, Urban, Geo Italia, Financial Times, Courrier International Nell’ottobre 2004 entra a far parte dell’agenzia Grazia Neri, che lo rappresenta in esclusiva in Italia e all’estero.
Il suo lavoro “Elikia Storie dal Congo”, è stato esposto alla Galleria Grazia Neri di Milano. Il progetto tratta argomenti che vanno dalla politica (le prime elezioni democratiche) alla religione (le sette religiose presenti nel paese), dalle strutture sanitarie (viene documentato in particolare il lavoro del Cesvi, dal 2001 attivo a Kinshasa con un programma di lotta all’Hiv/Aids basato sul supporto di cellule psicosociali a favore delle persone colpite dal virus) al lavoro (è documentata l’attività di Radio Okapi, una radio libera a grandissima diffusione), fino al teatro (i “Bambini-Stregoni”, uno spettacolo teatrale rappresentativo delle attività organizzate nei centri di accoglienza per bambini di strada di Kinshasa), informando (anche con l’aiuto dei testi di Joshua Massarenti) e mostrando situazioni che sembrano volgere verso una prospettiva positiva di cambiamento.

Vincitore dello Yann Geffroy Award 2009 per il suo lavoro “Obama Village” realizzato nelle terre natie del presidente americano.

I suoi lavori si possono vedere sul suo sito personale.

(c) Andrea Frazzetta - Elikia, storie dal Congo

(c) Andrea Frazzetta - Elikia, Storie dal Congo

(c) Andrea Frazzetta - Obama Village