Chi siamo

L’Associazione Culturale WSP Photography è composta da un collettivo di fotografi freelance operanti in particolare nel campo del reportage sociale e di attualità.
I loro progetti nascono dalle singole visioni della realtà e da personali espressioni fotografiche, trovando sintesi nella comune idea di una fotografia libera, critica e di inchiesta. Il gruppo, variegato in stili e personalità, ha intrapreso un progetto che da un’idea comune si articola in mille sfumature.

Scopo dell’Associazione Culturale, nata nel settembre 2009, è quello di incentivare e divulgare la fotografia in tutte le sue forme come elemento componente la cultura contemporanea e come mezzo moderno di espressione artistica. La fotografia nella nostra visione va intesa inoltre come mezzo di conoscenza e di integrazione.

Da ottobre 2011 l’Associazione Culturale WSP Photography ha aperto una propria sede nel quartiere San Paolo dove portare avanti le proprie attività quali corsi, workshop, incontri con autori, organizzazione di laboratori fotografici.

La nuova sede, il cui ingresso è riservato ai soli soci, è anche a disposizione per la consultazione di riviste, libri, la promozione di mostre personali o collettive o semplicemente per bere un caffé o bersi un bicchiere di vino.

 

Per conoscere le nostre attività visitare anche il sito istituzionale: http://www.collettivowsp.org

L’Associazione Culturale WSP Photography è composta da:

Lucia Perrotta
Vive e lavora a Roma. Si forma con la scuola di fotografia triennale d’Arte e dei Mestieri del Comune di Roma e successivamente con il corso di reportage di Officine Fotografiche tenuto da Dario De Dominicis con il quale partecipa a due workshop all’estero. Si occupa attualmente di reportage e fotogiornalismo. Ha esposto al Museo di Roma in Trastevere nel 2010 i lavori collettivi “Nel nome di..” e “Roma, quando l’immigrazione produce”. Dal 2009 è parte del Collettivo WSP e dal 2011 è presidente dell’associazione culturale WSP Photography


Daniela Silvestri
Laureata in Scienze della Comunicazione, da sempre attratta dal linguaggio delle immagini, dopo diversi anni di lavoro nel mondo della formazione universitaria decide di tornare al primo amore, il giornalismo, coniugando la scrittura al mezzo fotografico.  Dal 2007 collabora come fotografa e redattrice web per alcune testate giornalistiche tra cui Rivista on line, Confronti, il Politico e l’Osservatorio sulle Strategie europee per la crescita e l’occupazione (OSECO). Suoi reportage sono stati pubblicati in diverse testate nazionali quali Diario, Left, Confronti.
Dal 2009 è membro del Collettivo e dal 2011 è Vice Presidente dell’Associazione Culturale WSP Photography.

Massimiliano Tempesta
Dopo 10 anni di attività fotografica da autodidatta decide di frequentare il corso di reportage sociale presso la scuola Officine Fotografiche. Ha all’attivo diverse mostre e pubblicazioni. Contestualmente all’attività del Collettivo porta avanti un suo percorso di ricerca su i quartieri popolari di Roma e sulle nuove architetture della città. Spazia dalla fotografia digitale a quella analogica di vario formato.

David Scerrati
Fotografo appassionato, Photo Editor per la rivista Rivista on line e segretario dell’associazione culturale WSP. Anche tramite la scuola romana, Officine Fotografiche, impara a conoscere e ad apprezzare i lavori di grandi fotografi, seguendo la sua naturale passione per il reportage che sviluppa attraverso corsi e workshop. Con la Round Robin Editrice, di cui è socio fondatore, si occupa anche di comunicazione ed editoria.

Fausto Podavini
Nato a Roma nel ’73, si dedica principalmente alla fotografia di reportage dopo aver partecipato ad un corso tenuto dal fotografo Dario De Dominicis a cui sono seguiti vari workshop tra cui quello con Francesco Cito. Inizialmente fotografo di studio, in collaborazione con Antonio Arminio, si avvicina sempre di più al reportage di stampo sociale, anche grazie alla frequentazione di Officine Fotografiche. Ha conseguito il Master di Reportage presso l’accademia di fotografia john kaverdash di Milano. Con Ostiense25 e [IM]POSSIBILE, che l’ha visto impegnato in prima persona, ha esposto a Fotoleggendo 2006 e 2008. Nel 2007 OSTIENSE25 è entrato a far parte del Festival Internazionale della Fotografia di Roma 2007. Oltre al reportage sociale e non, dedica particolare attenzione anche alla fotografia antropologica, seguendo numerose manifestazioni, per catturarne le tradizioni. E’ membro dell’Associazione Culturale WSP in qualità di fotografo e docente per i corsi e laboratori di fotografia.

Collaborano con l’Associazione WSP:

Gianpietro Zirottu
Architetto e internal designer . Sardo di nascita e milanese di passaggio, fotografia di architettura e reportage sono le sue passioni. Tra i fondatori del Collettivo WSP, attualmente si dedica a tempo pieno all’attività di architetto e collabora con l’associazione come grafico e fotografo.



BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Annunci

One thought on “Chi siamo

  1. Pingback: 2010 in review « Collettivo WSP

I commenti sono chiusi.