ISLA: incontro con Ernesto Bazan e presentazione del libro

ISLA di Ernesto Bazan

ISLA di Ernesto Bazan

WSP Photography e BazanPhotos Publishing presentano “ISLA”: Conversazioni di fotografia e presentazione del libro con Ernesto Bazan. Venerdì 17 aprile ore 19:30

Isla rappresenta l’ultima parte di un inaspettato viaggio fotografico intrapreso dall’autore.

È la massima espressione di amore e di un addio definitivo per l’isola che tanto ha amato e che tanto ha cambiato la sua vita.

“Tutto il mio lavoro nasce istintivamente e si affida alla spontaneità. Trovo un luogo che m’interessa e mi tuffo dentro questa realtà senza preoccuparmi tanto quando ritornerò a galla o che sarà delle foto che scatterò.
Se qualcuno mi avesse detto al mio arrivo a Cuba che ci avrei vissuto per oltre un decennio e che sarebbero sorti tre libri, avrei sorriso sorpreso. Dal 1992 al 2000 ho lavorato esclusivamente in bianco e nero e con una reflex. Poi nel 2001 mi fu chiesto di lavorare a colori per un progetto e, sempre lo steso anno, mi fu offerta una macchina fotografica panoramica di seconda mano che acquistai senza esitazione. Cominciai a fotografare con queste tre macchine fotografiche per il piacere di farlo, senza immaginarmi lontanamente che stavo creando tre diversi corpi di lavoro.

Il formato panoramico mi ha costretto a sviluppare una nuova disposizione all’interno della mia sensibilità e a modificare il mio approccio. Ho letteralmente dovuto fare qualche passo indietro per riempire la scena più ampia. Se si guardano le immagini con attenzione, anche quando mi trovavo in momenti intimi, nella maggior parte dei casi, vi è una maggiore distanza fisica tra me e i miei soggetti proprio perché che ho dovuto comporre utilizzando un’inquadratura più estesa.

La macchina fotografica panoramica mi ha anche aiutato a esprimere meglio ciò che sento per i miei soggetti e per me stesso. Queste immagini sono probabilmente le più delicate, meditative e metafisiche che abbia mai scattato. L’impiego di quest’apparecchio mi ha offerto un terzo approccio rispetto alla vita, una sorta di trampolino da cui lanciarmi per rivisitare la vita cubana nuovamente. Molte delle immagini s’insinuano sottopelle: sono più sottili, più dolci e più dure allo stesso tempo. I miei soggetti sembrano contemplare la propria esistenza, chiedendosi quale destino li attenda; dove li condurrà la loro caducità; e se dopo un’attesa infinita, potranno finalmente trovare sollievo.

ISLA è il risultato finale di questo lavoro cubano in cui ho “solo” impiegato quattordici anni di scatti e otto anni di editing e di mille altre cose per il self-publishing di questa insperata trilogia”. Ernesto Bazan

Ingresso riservato ai soli soci ENAL 2014. È possibile tesserarsi il giorno dell’evento. Costo della Tessera ENAL annuale 2015 3€.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...