Laboratorio avanzato di reportage con Fausto Podavini

© Fausto Podavini

© Fausto Podavini

Si sono liberati due posti per il corso avanzato di reportage con Fausto Podavini in partenza il prossimo 4 novembre. Un percorso annuale, che durerà fino a luglio, in cui i partecipanti si troveranno a realizzare un progetto fotografico e multimediale sul campo, in realtà selezionate da WSP Photography.

Scopo del laboratorio, tenuto dal fotografo Fausto Podavini – World Press Photo 2013– e il supporto dell’associazione WSP Photography, è quello di coinvolgere i partecipanti in un lavoro fotografico sul campo facendoli cimentare in tutte le fasi di realizzazione di un progetto fotografico: l’ideazione, la realizzazione, la presentazione del progetto a redazioni e photoeditor ed eventuale mostra fotografica finale. Verranno date agli studenti delle realtà da affrontare e da cui partire per ritrovare però all’interno sfumature e storie proprie, nel libero e voluto esercizio della propria creatività e del proprio stile. Oltre alla realizzazione del progetto da un punto di vista fotografico, i partecipanti realizzeranno un multimediale che preveda anche la raccolta di testimonianze, interviste e riprese audio/video.

Struttura del corso
La parte in aula prevede lezioni di 4 ore ogni due settimane, gli argomenti che saranno affrontati saranno:

– Analisi e discussioni delle realtà proposte.
– Costruzione del progetto; dall’idea alla ricerca dei contatti alla messa a punto e realizzazione;
– Analisi della produzione fotografica e confronto sulla finalità del progetto
– Editing del progetto – Teoria e Pratica;
– Lezioni di Photoshop per lo sviluppo del Raw e Postproduzione;
– Lezioni di Premiere per un utilizzo base per la realizzazione di multimediali;
– Principi di etica e fotogiornalismo.
Durante il corso saranno previste lezioni mirate che coinvolgeranno altri fotografi di fama ed esponenti del mondo fotografico come photoeditor.

Dopo un primo incontro con le realtà coinvolte da parte dell’Associazione WSP per stabilire le modalità di collaborazione, sarà poi a cura dei singoli gruppi gestire i rapporti con le singole associazioni/organizzazioni secondo le modalità concordate con le stesse e con i loro referenti, nel pieno rispetto per le persone che si andranno a riprendere ed incontrare. Ogni studente sarà inserito in un gruppo di 3 studenti che saranno divisi a seconda della tematica e le realtà che si deciderà di affrontare.

Durata del corso
novembre 2014 – luglio 2015

Il corso inizierà alla fine del mese di ottobre e durerà fino a luglio 2015. Le lezioni si svolgeranno presso la sede del WSP Photography in Via Costanzo Cloro 58 Roma il martedì dalle ore 19 con cadenza quindicinnale.

Modalità di partecipazione e iscrizione
Requisiti per accedere aver frequentato uno dei seguenti corsi presso l’associazione WSP Photography: il laboratorio di reportage base, il corso di reportage, il corso avanzato-pratico. In alternativa presentazione di un portfolio che sarà valutato dal docente. Le preiscrizioni verranno raccolte tramite mail a info@collettivowsp.org

Successivamente l’iscrizione avviene tramite versamento in sede o tramite bonifico bancario di un acconto di 100 euro entro una settimana dalla ricezione della conferma dell’avvenuta prenotazione via e-mail.

Numero massimo di iscritti:12

Costo del corso
Il corso ha un costo di 950 euro rateizzabili mensilmente, 900 euro per chi ha già frequentato un corso presso WSP Photography

Gli interessati possono richiedere tutte le informazioni a: info@collettivowsp.org o contattando il numero 328/1795463.

Docente del corso: Fausto Podavini
Nato a Roma, vive e lavora nella sua città natale. Diplomato tecnico industriale in elettronica, consegue il Master di Reportage presso l’accademia di fotografia Jonh Kaverdash di Milano.
Inizia il percorso fotografico prima come assistente e fotografo di studio per avvicinarsi sempre più alla fotografia di reportage.
Ha fatto parte del Mifav dell’Università di Tor Vergata, dove ha avuto modo di conoscere ed entrare in contatto con numerosi fotografi.
Abbandonata la fotografia di studio per dedicarsi esclusivamente al reportage, intraprende un percorso da freelance che lo vede collaborare con varie Onlus per la realizzazione di vari reportage in Italia, Perù, Kenya ed Etiopia, dove attualmente sta portando avanti alcuni progetti fotografici personali.
Nel 2009 inizia una collaborazione con il Collettivo Fotografico WSP, e ne entra a far parte definitivamente nel 2010, dove, oltre alla figura di fotografo, per la realizzazione di progetti collettivi, svolge l’attività di docente di fotografia di reportage.
Oltre a vari reportage in Africa, Sud America e India, ha realizzato importanti lavori su territorio italiano come un reportage sullo sport per disabili, un lavoro all’interno di un carcere minorile ed un lavoro sull’Alzheimer.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...