M.A.R.E. – Progetto di Loris Savino e Marco Di Noia

‘In mezzo alle terre’, questo è il significato di Mediterraneo, da sempre.
Negli ultimi mesi, dall’inizio del 2011, il Mediterraneo è stato protagonista e spettatore di un’energia collettiva univoca all’interno di un’area da sempre considerata culla della Cultura.
Un’energia che ha generato un profondo cambiamento partendo dalla sponda araba e propagatasi fino alle porte dell’Europa.
Un’energia che ha sconvolto e coinvolto diversi paesi in cerca di un’identità nuova e cosciente: dalla Tunisia, passando per l’Egitto fino alla Libia, raggiungendo un’eco a Lampedusa e in Grecia.
Unico comun denominatore: la piazza, la folla, la collettività.
La partecipazione. La libertà.
M.A.R.E. è un progetto che racconta tutto questo: il rinnovato sentimento di coscienza, di dignità, di responsabilità che si è esteso da un paese all’altro, da una sponda all’altra del Mediterraneo.
Il racconto parte dai protagonisti di questa forza: le persone, le loro voci, i loro visi, le loro necessità e motivazioni.
Voci ed occhi che hanno avuto il coraggio e la coscienza di dire basta ai regimi e alla mancanza di libertà, che hanno deciso di diventare protagonisti della propria Storia.
Un cambiamento partito dalla piazza capace però di arrivare e distruggere i palazzi del potere.
Attraverso video ed immagini, M.A.R.E. diventa una testimonianza vera di quello che è accaduto in questi mesi e di quello che sta ancora avvenendo nell’area mediterranea.
Un percorso iniziato a Febbraio 2011 dall’Egitto, che ha inseguito l’evolversi delle rivolte arabe, attraverso la Tunisia, la Libia e Lampedusa, cercando di capire le motivazioni e l’intensità di queste rivoluzioni.
Un percorso che racconta l’evoluzione di singoli individui diventati un unico popolo, quello arabo, per raggiungere uno stesso scopo: la libertà, la democrazia; e che deve dimostrare oggi di essere in grado di gestirle e mantenerle, dopo anni di totale assenza.

‘’Chi più ha visto più vuole vedere. Così cominciano e finiscono tutte le storie sul Mediterraneo’’.
Pedrag Matvejevic (Mostar, 1932)

Per informazioni e contatti:
LINKE.
seabetweenlands@gmail.com
info@linkelab.net

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...