Il fascino di Beijing: immagini tra passato e futuro. Al museo di Roma In Trastevere

100 gigantografie di famosi fotografi illustrano le bellezze, le attrattive e le contraddizioni di una delle città più importanti del mondo: Pechino/Beijing. Ma Yixing, Li Jiang, Xu Pei, Wei Jianguo, Zheng Shanlu e Song Di sono alcuni dei fotografi cinesi autori degli scatti in mostra. Tra gli stranieri, il reporter americano di National Geographic Paul Chesley, uno dei fotografi privati dell’ex President francese Chirac Philippe Bourgeois, la tedesca Brigitte Hiss e il giapponese Mochizuki Hisashi, presidente di Japan-China Association of Photo Culture Exchange.

La mostra “Il fascino di Beijing: immagini tra passato e futuro”, al Museo di Roma in Trastevere dal 22 al 28 ottobre 2011 nell’ambito della Biennale Internazionale di Cultura Vie della Seta, è realizzata e curata dalla Municipalità di Beijing nell’ambito dell’Anno Culturale della Cina in Italia.

Pechino è famosa in tutto il mondo per i suoi tesori nascosti nei siti archeologici e per gli incantevoli scenari naturali, per gli affollatissimi viali, le torri magnifiche, gli archi memoriali, i grandi palazzi, Piazza Tian’anmen, la Città Proibita, una sezione perfettamente conservata della Grande Muraglia e il Tempio del Cielo, il più grande complesso sacrificale del mondo.

La mostra unisce le immagini della tradizione con quelle della Città moderna, in un confronto a volte difficile.

Info: Museo di Roma in Trastevere

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...