Independent Foto Festival: ad Ivrea dal 21 al 23 ottobre

IFF – Independent Foto Festival è il primo luogo d’incontro della fotografia indipendente italiana.

Dal 21 al 23 ottobre la città parlerà per immagini e si aprirà al mondo attraverso gli scatti e le storie dei fotografi che hanno scelto da sempre di lavorare sul campo, raccontando quel che c’è così come accade.

Mostre, proiezioni, conferenze e incontri con gli autori, letture portfolio: i tre giorni che Ivrea dedica alla fotografia indipendente saranno l’occasione per fare il punto su un panorama professionale di grande tradizione e in continua evoluzione. Per questo l’Independent Foto Festival è soprattutto interazione: pubblico e addetti ai lavori si troveranno insieme per parlare di tutti gli aspetti che caratterizzano oggi la fotografia in Italia e nel mondo.

I differenti punti di vista di fotografi, esperti e appassionati di diversa provenienza ed estrazione contribuiranno a rispondere alle molte domande ancora aperte: cosa fotografare, come fotografare e, soprattutto, perché fotografare?

L’attenzione è rivolta in particolare al fotogiornalismo e al fotoreportage indipendente, alle opportunità e alle problematiche che i professionisti affrontano nel lavoro quotidiano, alle influenze delle nuove tecnologie e della loro gestione, al controverso rapporto della fotografia con il mondo dell’arte.

Le mostre:

Soy Cuba di  Giancarlo Ceraudo curata da Marco Pinna –  Marco Pesaresi, Un ricordo in collaborazione con “Il Fanciullino” di Isa Perazzini, Istruzione Culturale Savignano, Savignano Immagini – Temporary? Landscape di Massimo Mastrorillo –   Shanghai Ruins di Alessandro Digaetano – Little Big Press di 3/3 –  Storie minime Grandi Storie di Dario Coletti –  Findhorn Foundation di Giovanni Presutti –  Il futuro del mondo passa da qui di Davide Bozzalla, Edoardo Piva, Silvia Pastore, Elena Muzzarelli, Fabrizio Esposito, Rosalia Filipetti, Antonio Del Popolo, Giulio Lapone, Elena Perlino, Paolo Bosio, Fulvio Bosio, Andrea Deaglio –   Gesti di Jazz di Luca D’agostino –  150 foto per 150 anni Collettiva con autori di tutto il mondo – Waiting what? We are moving… di  Stefano De Grandis, Massimo Di Nonno, Luana Monte, Michela Taeggi –  Ghanaians di Valentino Bellini –  Droga e microcriminalita a Scampia di Salvatore Esposito – Oltre il sipario di tony D’Urso a cura di Francesco Acerbis –   Il lavoro in Canavese tra 800 e 900  Archivio Audiovisivo Canavesano.

Info e  programma : Indipendent Foto Festival

(c) Giancarlo Ceraudo, Soy Cuba - Mostra a cura di Marco Pinna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...