SI FEST: I Vincitori di Savignano Immagini 2011

 I vincitori di SI Fest 2011:

Premio Pesaresi 2011 – Borsa di studio: Alessandro Imbriaco  con Angela’s Garden

La giuria composta da Denis Curti (presidente); Mario Beltrambini, Luigi Gariglio, Gianmarco Maraviglia, Stefania Rössl, Chiara Tocci, Désirée Zucchi hanno premiato il reporter Alessandro Imbriaco con la seguente motivazione: “Per la capacità di aver costruito un racconto fotografico coerente prestando forte attenzione agli aspetti estetico/linguistici senza mai perdere di vista la storia. Per aver scelto una tematica importante e attuale”. Alessandro Imbriaco è nato a Salerno nel 1980.  Angela’s Garden è un lavoro avviato quattro anni fa che esplora il disagio abitativo nella città di Roma, nelle zone marginali e nascoste al territorio urbanizzato.

 La giuria che ha valutato i portfolio e libri fotografici che i lettori hanno visionato e selezionato nelle giornate del festival era composta da: Gerry Badger, Mario Beltrambini, Claudio Corrivetti, Gianmarco Maraviglia e Davide Scagliola, Fulvio Merlak, Massimo Sordi, Giulia Zorzi

 Premio SI Fest/Portfolio 2011 Stefano Parrini con Land market

 Stefano Parrini ha 46 anni e vive a San Gimignano. Land market guarda alla land art ed esprime in modo tragico e allo stesso tempo ironico, una critica alla globalizzazione dei mercati e allo sfruttamento delle risorse naturali della terra. La giuria si è così espressa:  “Per essere riuscito ad affrontare un tema sensibile e attuale quale lo sfruttamento dell’ambiente, attraverso una serie di immagini apprezzate per la loro ironia e l’abile utilizzo del colore.” Il lavoro sarà esposto nella prossima edizione del SI Fest.

 Premio MiCamera Giorgio Di Noto con City n.0

Il premio è legato alla formazione e prevede la partecipazione gratuita ad uno dei workshop organizzati negli spazi di MiCamera a Milano. Il lavoro del giovane fotografo ventunenne è stato premiato “per la sensibilità con cui l’autore è riuscito a raccontare la nuova periferia metropolitana, in tutta la sua desolazione, utilizzando una grammatica visiva duplice e complementare.”

Premio fotogiornalistico – Parallelo Zero Maria Vittoria Trovato con Ships and the sea

 L’agenzia per fotoreporter Parallelo Zero, seleziona un fotografo il cui lavoro verrà distribuito in esclusiva mondiale. Maria Vittoria Trovato ha 29 anni e vive a Siracusa. Il suo lavoro è un racconto per immagini di storie di equipaggi, navi e mare, anche quando questo è ancora lontano come nei cantieri navali oppure avvolgente ed esclusivo come per le piattaforme petrolifere. Premiato  “per la capacità di raccontare con immagini di grande impatto visivo la complessità delle dinamiche che regolano i rapporti tra l’uomo e la vita in mare”.

 Premio Open Your Books – HF Distribuzione Michele Cera con Dust

Il premio guarda alla capacità di presentare un progetto fotografico racchiuso in un libro. Michele Cera ha 38 anni e vive a Bari. Ha iniziato a raccogliere immagini dell’Albania dal 2007.La  giuria ritiene che “attraverso una foto minimale, e il suo sguardo intimo e delicato, il fotografo Michele Cera riesce a documentare il territorio albanese, disarmante nella sua atmosfera scarna”.

  

(c) Alessandro Imbriaco - Angela's Garden

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...