ABITARSI: Musica, pittura, installazione, performance, fotografia, video al Brancaleone

Ma chi sono io? Soprattutto cosa volete voi? Io sono stato tanti Cesari, voi potete dire lo stesso? Una serata dedicata a cosa significa indossare: abiti, ruoli, maschere. Una collettiva di artisti per un tema: “ l’Abito”, dedicata agli incroci fra teatro, pittura, fotografia, video-animazioni e installazioni.

Il piccolo palcoscenico romano diventa scenario di una riflessione attenta: siamo schiavi del nostro periodo storico e così è vero alla fine viviamo tutti Travestiti. La Performance “Abitarsi” scritta e diretta da Francesca Merli con Ludovica Avetrani e Giuseppe Mortelliti, tecnico luci Pasquale Citera. Installazioni, allestimento mostra e video di Ehsan Mehrbakhsh, dipinti di Eleonora Gianfermi, esposizione fotografica “Frames” di Alessio Trerotoli, foto di Aurelio Vindigni Ricca e Roberto Laghi, installazione “l’Abito fa il monaco” delle costumiste Silvia Arduino e Cinzia dell’Olmo, Mad Cut Design s.r.l e Maria Elisabetta Mortelliti.

Si creano giochi e interazioni il pubblico sarà partecipe, lo spettacolo diventerà in tutte le sue forme d’arte qualcosa da camminare, da vivere, il tema “Abitarsi” ci indica dei presagi da inseguire.

Per maggiori informazioni http://www.brancaleone.it info@brancaleone.it

Doppio ingresso 10 euro : APERITIVO + INGRESSO MOSTRA E PERFORMANCE 5 euro : ESCLUSO APERITIVO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...